È rivolta al mercato italiano l’ultima trovata geniale di IKEA. Che, come ormai avrai capito dalla quantità abnorme di post a tema su questo blog, in quanto a comunicazione ne sa a pacchi (per dirla con un termine molto diffuso nei piani alti del settore pubblicitario).

Nonostante ogni anno IKEA dia alle stampe oltre 200 milioni di copie del suo ormai celebre catalogo, non è insolito trovarsi a mani vuote. La causa sono parenti e amici con le mani lunghe che senza troppi complimenti “prendono in prestito” la tua copia. Ecco allora l’idea.

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Ieri catalogo IKEA, oggi FRANCOBOLLISSIMI

Grazie alla collaborazione con l’agenzia DDB di Milano, il colosso svedese ha realizzato The Changing Catalogue, un inedito assortimento di copertine fake da scaricare e stampare per rivestire il proprio catalogo IKEA al fine di renderlo insospettabile. A meno che tra i tuoi amici non ci siano appassionati di cucchiaini o francobolli, ovviamente.

Il risultato è una campagna originale e ricca di ironia, che colpisce ancora di più all’orgoglio se si pensa che è Made in Italy. E non ci pensare neanche a non guardare il video, perché è FAVOLOSO!

E ora scusate, ma a Lampioni proprio non posso resistere…

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici Catalogo IKEA: ecco le copertine fake per dissuadere i furti domestici

Vota l'articolo!
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]